Navigare Facile

I Pasti della Giornata

Mangiare Bene: la base per sentirsi in forma

Un caffè bevuto velocemente al bancone del bar, un panino trangugiato davanti allo schermo del computer ed una lauta cena in compagnia rappresentano abitudini diffuse, seppure molti sappiano quanto sia dannoso per la salute e la forma fisica saltare un pasto o esagerare con il cibo prima d'andare a dormire.

E' noto come la colazione sia un pasto fondamentale per incamerare le energie utili ad affrontare la giornata e per il fatto d'essere la prima fonte di cibo dopo una lunga notte nel corso della quale il consumo è certamente ridotto rispetto al giorno, pur tuttavia rappresenta il più ampio spazio di tempo senza l'approvvigionamento di calorie.

Latticini, pane, cereali, miele, frutta fresca, talvolta torte, crepes, uova sbattute e prosciutto sono alcuni degli alimenti che accompagnano il risveglio delle persone che sono consapevoli dell'importanza della prima colazione ed arrivano al pranzo con lucidità e serenità.

Il pranzo è in molti casi veloce, ma ciò è un errore gravissimo dal momento che ogni boccone dovrebbe assaporato con gusto, godendosene il sapore e contribuendo anche alla forma fisica, dal momento che mangiando lentamente contribuiamo al mantenimento della linea.

Dopo il pranzo, un appuntamento immancabile per molti è il caffè che dà energia e contribuisce alla digestione, la quale dovrebbe essere favorita anche da una passeggiata, sempre salutare.

A metà pomeriggio uno spuntino, magari a base di frutta ricca di vitamine, aiuta a rilassarsi e ad arrivare alla cena senza sentire i morsi della fame che potrebbero indurre ad abbondare col cibo proprio nel corso del pasto più vicino al riposo.

Di notte il nostro organismo deve, infatti, riposarsi ed il sistema digestivo non fa eccezioni rallentando le sue funzioni; sarebbe certamente saggio aiutarlo con una lunga e rilassante passeggiate che, fra l'altro, concilia anche con un lungo sonno sereno.

Dove